Fotografando l' autunno


Ciao a tutti! :)
Nel post precedente vi ho parlato di un argomento centrato su un settore ben specifico, oggi invece voglio parlarvi di qualcosa che interessa un po' tutti... la fotografia!
Premetto che non sono un esperto, ma un semplice appassionato. Ma a quanti di noi piace fotografare? A tantissimi. Chi più, chi meno, tutti siamo (nel nostro piccolo) dei fotografi.  Con l'avvento degli smartphone, delle macchine fotografiche compatte e dei vari social network, condividere la nostra vita tramite le immagini è diventato sempre di più il nostro modo preferito per raccontare agli altri le nostre esperienze. Feste, ricorrenze, vacanze, o semplicemente una nuvola particolare in cielo: sono alcuni dei tanti motivi per il quale prendiamo la nostra macchina fotografica e facciamo "click". Addirittura gli ultimi modelli di macchine digitali presentano la possibilità di condividere le foto direttamente su Facebook o altri social.

Una cosa è certa: ormai nessuno può fare a meno di condividere immagini.

Ma cosa rende così magnetica questa forma di comunicazione?
Partiamo dal significato della parola "immagine". Il dizionario del corriere della sera riporta una serie di definizioni tra cui:

"Forma con la quale una cosa appare a chi la guarda" oppure

"Forma di una cosa reale ricreata nel processo artistico o riprodotta con mezzi tecnici; anche forma attribuita a qualcosa di astratto" e ancora:

"Rappresentazione mentale prodotta dalla fantasia o rievocata dalla memoria"

La risposta alla nostra domanda, quindi, è semplice: la fotografia è così magnetica per tutti, perchè è la riproduzione personale di un'immagine vista da una singola persona. Nel momento in cui decidiamo di scattare una foto, operiamo delle decisioni più o meno inconsce che hanno come conseguenza la focalizzazione della propria attenzione su un determinato soggetto, particolare, o altro. La fotografia non è semplicemente la cattura di un istante della nostra vita, ma rappresenta anche come noi stessi l'abbiamo percepito in quel momento. Per questa ragione ogni fotografia non sarà mai uguale all'altra, perchè sarà sempre vista con un punto di vista differente.

Io sono sempre rimasto affascinato da questa forma di rappresentazione e spesso mi ci sono cimentato, pur senza avere particolari ambizioni. Mi sono sempre accontentato di scattare foto con una semplice fotocamera digitale o con il mio smartphone, ma adesso ho fatto un piccolo salto in avanti: sono passato a una Nikon Coolpix p510, una Bridge, per iniziare a cimentarmi con foto di qualità superiore. In realtà ciò che conta non sono solamente le macchine che usiamo per scattare fotografie, ma soprattutto la capacità di vedere cose che magari tutti non notano. Una persona potrebbe anche avere una Reflex di ultima generazione, ma se i suoi scatti rappresentano paesaggi inclinati, persone con i piedi tagliati, per non parlare delle ragazzine che si fanno foto nel bagno (o altri obbrobri che a tutti sarà capitato di vedere in giro per il web :D ), i risultati saranno quelli di una brutta foto... in alta risoluzione. Magari qualcuna di quelle menti perverse avrà anche l'idea di stamparle (povera carta!).

Quale periodo migliore, se non l'autunno, per scattare centinaia di fotografie?
Personalmente è la stagione che preferisco. Le sfumature che si possono catturare in  sono molteplici e la trasformazione che subisce la natura ha un che di mistico.
Senza dilungarmi oltre, volevo condividere con voi le foto che ho scattato in questi giorni. Sono tutte foto naturalistiche, spesso di dettaglio, che cercano di comporre un "mosaico" di questa meravigliosa stagione: l'autunno.
Di seguito trovate il mio personale "mosaico d'autunno":)



E a voi piace fotografare? Che tipo di macchina usate? Se avete una galleria su Flickr o un profilo Instagram, lasciate il link nei commenti e sarò ben contento di vedere i vostri scatti. Al fondo trovate il link del mio profilo instagram, se volete vedere altre foto scattate da me.

Per oggi è tutto, guys! :) Alla prossima e... stay tuned ;)

Andrea

"La macchina fotografica può rivelare i segreti che l’occhio nudo o la mente non colgono, sparisce tutto tranne quello che viene messo a fuoco con l’obiettivo. La fotografia è un esercizio d’osservazione."

Isabel Allende
  Instagram: AndreZag89

0 commenti:

Posta un commento

 

Visualizzazioni totali

Si è verificato un errore nel gadget

Facebook

Seguimi su Instagram!

Google+ Followers